Fitness in famiglia: come fare dell'allenamento un affare di famiglia

Questo papà è diventato più sano, e ha ottenuto qualcosa di speciale

Volevo tenere d’occhio il mio battito cardiaco: mi sembrava un po’ alto ed ero preoccupato per la salute del mio cuore.

Neil W.

Stati Uniti

  • Salute

Neil consiglia…

Il figlio di Neil W., Oliver, ha 15 anni. Alla stessa età, Neil perse il suo papà a causa di un attacco cardiaco. Quando scoprì di aver ereditato dal padre il colesterolo alto, Neil adottò uno stile di vita improntato al fitness, determinato a fare tutto il possibile per essere al fianco di sua moglie, Marie, di sua figlia Emily di 9 anni e, naturalmente, di Oliver.

"Sono sempre stato piuttosto sportivo, e un paio d’anni fa mi sono interessato ai rilevatori di fitness, così ho acquistato un Fitbit Surge," afferma Neil, 51 anni, manager dell’intrattenimento prossimo alla pensione. "Volevo tenere d’occhio il mio battito cardiaco: mi sembrava un po’ alto ed ero preoccupato per la salute del mio cuore." Pari a circa 73 battiti al minuto, il battito cardiaco a riposo (RHR) di Neil era nella media per un uomo della sua età, ma lontano dalle condizioni ottimali: uno studio del 2007 della pubblicazione "Journal of the American College of Cardiology" scoprì che gli uomini con un battito cardiaco a riposo compreso tra 70 e 75 b/m avevano circa il 2,5 di probabilità in più di venire colpiti da un attacco cardiaco improvviso rispetto a chi ha un battito cardiaco a riposo di 60. Un battito cardiaco più basso equivale a un cuore più forte: se il tuo cuore riesce a pompare più sangue ad ogni battito, non deve battere con eccessiva frequenza.

Dopo che Marie e Oliver videro quanto Neil apprezzava il suo tracker Fitbit, comprarono un rilevatore ciascuno (il Charge) e iniziarono una routine di fitness in famiglia: contavano i loro passi e cambiavano le loro abitudini per scoprire quanti riuscivano a farne ogni settimana. La prima cosa che fecero fu cambiare le abitudini del tragitto mattutino. Invece di portare i figli a scuola con l’auto, tutta la famiglia iniziò ad andarci a piedi, in compagnia del loro cagnolino. "All’inizio eravamo tutti e quattro emozionati di vedere il nostro cucciolo correre, saltare e vedere tutte queste cose per la prima volta," prosegue Neil.

Man mano che accumulavano passi, Neil si accorse che la famiglia stava traendo un beneficio ancora più grande da queste passeggiate: il tempo trascorso insieme. "Ci vogliono dai 20 ai 25 minuti a tragitto, quindi stiamo insieme per tutto quel tempo. Anche se potrebbe sembrare qualcosa di normale, prova a pensarci: quanto tempo trascorri con tutta la famiglia senza essere costantemente interrotto? Durante le nostre passeggiate non usiamo i cellulari, i videogiochi, e non guardiamo la partita in TV. Siamo solo una famiglia di quattro persone che passeggia e parla."

"Da lì a breve, i miei figli prestavano attenzione a ciò che dicevo, e in un certo senso, era lo stesso per me e mia moglie nei loro confronti," afferma Neil. "Questa routine ci ha portato a prenderci cura e comprenderci gli uni con gli altri come non avevamo mai fatto prima. Molte persone pensano che i rilevatori di fitness servano solo a registrare la propria attività e raggiungere obiettivi. Ma io e la mia famiglia abbiamo trovato qualcosa di ancora più prezioso: il tempo trascorso insieme e una felicità che i soldi non possono comprare."

Il cuore di Neil non è solo più felice, ma è anche più sano. Ora, il suo battito cardiaco a riposo è di 60 battiti al minuto. Sua moglie, Marie, ha perso 6 kg e si sente benissimo. "Non c’è cosa più bella al mondo di sentirsi amati e mostrare il tuo amore verso gli altri. Ora, noi ne abbiamo tantissimo."

FAI SPAZIO AL FITNESS NELLA TUA GIORNATA

Quando Neil e sua moglie devono accompagnare i figli a scuola, preferiscono farlo a piedi. E se vanno a cena fuori in città, lo fanno camminando. Neil afferma che non avrebbero mai trovato tanto spazio per il fitness nelle loro vite se fossero andati in palestra. "In passato, sono andato spesso in palestra, ma alla fine si crea un ambiente dove finisci per allenarti da solo. Ho imparato una lezione preziosissima quando ho perso il mio papà: avevo appena 15 anni, lui 43, e da allora ho capito che la famiglia e gli amici sono la cosa più importante."

MUOVITI DOPO CENA

Neil ha sistemato una piccola rete da badminton in giardino, in modo da poter scambiare qualche colpo con la famiglia un paio di sere a settimana. "Per noi, è come il dessert dopo cena," afferma. "Diciamo che mio figlio batte un ottimo colpo, mia figlia risponde, e quando la palla torna a me faccio fiasco: ecco a voi due ottime azioni… seguite da un vecchio che ha fatto una figuraccia! La cosa più bella è che riusciamo ad avvicinarci tra di noi e facciamo un sacco di risate." Senza dimenticare che ci teniamo attivi.

GODITI LA CORSA (O LA PASSEGGIATA)

"Andando a scuola, camminiamo lungo la costa e vediamo tutti questi genitori che ci superano in auto con i loro figli sul sedile posteriore, mentre noi parliamo e ci godiamo il mare," afferma Neil. "Troppe persone vanno sempre di fretta e si perdono le cose più belle: le persone che amiamo e il tempo che trascorriamo con loro."

Neil consiglia…

FAI SPAZIO AL FITNESS NELLA TUA GIORNATA

Quando Neil e sua moglie devono accompagnare i figli a scuola, preferiscono farlo a piedi. E se vanno a cena fuori in città, lo fanno camminando. Neil afferma che non avrebbero mai trovato tanto spazio per il fitness nelle loro vite se fossero andati in palestra. "In passato, sono andato spesso in palestra, ma alla fine si crea un ambiente dove finisci per allenarti da solo. Ho imparato una lezione preziosissima quando ho perso il mio papà: avevo appena 15 anni, lui 43, e da allora ho capito che la famiglia e gli amici sono la cosa più importante."

MUOVITI DOPO CENA

Neil ha sistemato una piccola rete da badminton in giardino, in modo da poter scambiare qualche colpo con la famiglia un paio di sere a settimana. "Per noi, è come il dessert dopo cena," afferma. "Diciamo che mio figlio batte un ottimo colpo, mia figlia risponde, e quando la palla torna a me faccio fiasco: ecco a voi due ottime azioni… seguite da un vecchio che ha fatto una figuraccia! La cosa più bella è che riusciamo ad avvicinarci tra di noi e facciamo un sacco di risate." Senza dimenticare che ci teniamo attivi.

GODITI LA CORSA (O LA PASSEGGIATA)

"Andando a scuola, camminiamo lungo la costa e vediamo tutti questi genitori che ci superano in auto con i loro figli sul sedile posteriore, mentre noi parliamo e ci godiamo il mare," afferma Neil. "Troppe persone vanno sempre di fretta e si perdono le cose più belle: le persone che amiamo e il tempo che trascorriamo con loro."

Acquista i prodotti dalle storie